Non hai l’iPhone, allora vinci la lotteria e comprati l’Apple!

agosto 31, 2007 alle 4:23 pm | Pubblicato su Apple, Apple Store, Humor, Iniziative, iPhone, Life, Mac OS X, Mac Store, Macintosh, Mondo, Pubblicità, Utilità, Vita | 2 commenti

L’Euro Millions, famosa lotteria europea dalle vincite milionarie, aiuta a far perdere l’attesa per l’iPhone. E come ? Semplice, consiglia, vincendo la lotteria, di comprarsi l’Apple. 😉

Il cartellone pubblicitario in questione si trova in Svizzera, precisamente a Lugano (Cantone Ticino). Ehi, dove abito io! 🙂

[fonte: MelaBlog/HardMac.com]

Annunci

L’antispam di Gmail scopre anche le truffe

agosto 28, 2007 alle 5:50 pm | Pubblicato su Annunci, Antispam, E-Mail, Gmail, Google, Internet, Servizi, Sicurezza, Utilità, Web | Lascia un commento

L’altro giorno mentre stavo controllando la GMail del blog ho controllato quali messaggi, gmail, ha filtrato e messo nella sezione Spam e ho visto che erano tutte a scopo di truffa come potete vedere dai titoli delle e-mail:

gmail-spam.png

Le truffe filtrate sono di due: una che m’informa che ho vinto una lotteria inglese a cui non ho mai partecipato, l’altra che mi chiede i dati anagrafici per la banca di Roma, banca di cui non sono cliente e che non è del mio paese visto che abito in Svizzera! Due truffe per rubare soldi, nel primo caso per ricevere il totale della vincita bisogna versare soldi e poi la vincita non arriva invece nel secondo caso bisogna mettere in un sito trappola le proprie password bancarie. Truffe banali e conosciute ma che continuano a spennare gente, quindi stateci attenti!

Ora posso affermare che il servizio Antispam di GMail scova gi inizialmente le truffe e non solo! Vi informa anche quando sospetta che il mittente non sia vero. Bel servizio non vi pare ?

Comic Life, il software per disegnare fumetti

agosto 21, 2007 alle 5:49 pm | Pubblicato su Comic Life, Download, Fumetti, Prodotti, scaricare, Servizi, Software, Utilità | 5 commenti

Ho scoperto oggi, grazie a iFrancesco, un programma molto carino per creare fumetti: Comic Life. Con Comic Life è possibile creare facilmente ,con le proprie foto e immagini, fumetti in modo semplice grazie ad un interfaccia grafica intuitiva. Vi sono moltissimi tipi di vignette, fumetti, caratteri e moltissime funzioni. Questo programma ha un unica cosa a suo sfavore, non è gratis. Il software costa 31 CHFr/29 Dollari nella sua versione standar mentre deluxe ( la quale contiene funzioni aggiunte e manuali) costa 39 CHF. Bel programma da provare nel caso abbiate Mac o Windows ( la versione Windows è ancora in fase beta), visto che si può provare per 30 giorni gratuitamente. La versione beta per Windows è in inglese è può essere scaricata nella sezione Download, come pure la versione stabile per Mac. Il codice della beta per Windows è :

Name or Organization: Beta Tester v2

Serial Number: CMLFW1-E05B-7715-41B5-E27E-01B7 .

[aggiornamento: (ringrazio iFrancesco per l’informazione) Comic Life è già preinstallato nel sistema operativo Mac OS X 10.4 “Tiger”.]

Il fenomeno dei blog

agosto 18, 2007 alle 1:22 pm | Pubblicato su Blog, Blogging, Blogosphere, Eventi, Evoluzioni, Fenomeni, Internet, Life, Mondo, Servizi, Utilità, Web | 1 commento

Agli albori, il blog, contrazione di weblog “diario d’Internet”, era una specie di sito web in cui si esponevano fatti personali, pensieri e altro ma nel contesto personale. Poteva, e può, sgembrare una rande chat puebblica, dov ognuno posta quello che vuole dire. Ma con il tempo, grazie alla nascita di servizi di ogni genere su Internet (Last.fm, Twitter, Flickr,YouTube), i blog si son ingranditi, evoluti, e ogni giorno sono sempre di più. Ma con la crescita sono cambiati anche i temi. Nei blog al giorno d’oggi si trovano moltissimi temi, per esempio sport, gossip, politica, scuola, computer e altri. E vedendo, leggendo, molti blogi si trovano ampie simiglianze con riviste, giornali, in poche parole testate giornalistiche. Perché ora la maggior parte dei blog divulgano notizie, commentano fatti come fanno i giornali. Basta vedere le classifiche dei blog più visti dei vari servizi (Blogger, WordPress, Splinder). Per esempio in questo momento i 10 blog più visti italiani su wordpress.com sono tutti a carattere divulgativo. Soprattutto riguardanti i computer e la tecnologia visto che 7 blog su 10 parlano di quello. Se si va vedere più interiormente, i più letti, di solito, sono quelli che parlano di Linux (sistema operativo alternativo a Windows), il motivo ? Penso io, sia perché molte persone quando cominciano ad usare Linux hanno problemi o difficoltà in usarlo e allora si rivolgono a questi blog per chiedere aiuto o spiegazioni. Quindi i blog vengono anche usati per aiuto tecnico oltre per divulgare. Allora mi sorge un pensiero….. i blog potranno soppiattare i giornali e le vere testate giornalistiche ? Non saprei, perché vi sono già giornali che progettano pubblicare molto su Internet. So per esempio che il giornale locale lascia scaricare da Internet ai suoi abbonati il giornale. Ma giornali apparte, i blog fanno parte di una grande fetta d’Internet, visto che son facili da mettere su perché non richiedono conoscenze tecniche e soprattutto perché sono gratis a differenza dei siti internet i quali bisogna pagare i servizi che gli hostano (pubblicano, danno spazio e servizi). Una cosa è sicura, il fenomeno dei blog continuerà a crescere sempre più ma soltanto qualcosa di nuovo ed originale che accadrà nel mondo di Internet potrà soppiantarlo.

Linux distro Time-Line, la storia cronologica di Linux in un immagine

agosto 15, 2007 alle 9:22 pm | Pubblicato su Download, Evoluzioni, GNU/Linux, Immagini, Linux, O.S, Open source, scaricare, Tux, Uscite, Utilità | Lascia un commento

linux-time-line.jpg

Vi siete mai chiesti quante distribuzioni di Linux ci sono o ci sono state, in che anno sono state create o quali distro derivano da un’altra distro? Per togliere dubbi o quesiti potete scaricate da questo sito le immagini relative alla storia cronologica delle distribuzioni di Linux.

Hackata del momento, Fedora Linux dentro alla PS3

giugno 30, 2007 alle 5:23 pm | Pubblicato su Annunci, Console, Device, Effetti speciali, Fedora, Futuro, GNU/Linux, Hackate, Hacking, Innovazioni, Linux, Modernità, Novità, O.S, Periferiche, PlayStation, PlayStation 3, Prodotti, Sistema operativo, Tecnologia, Trucchi, Utilità, Video, YouTube | Lascia un commento

Ecco l’ultima genialata in fatto d’installazione di sistemi operativi dentro non proprio dei “computer”, ma se si guarda all’interno di una PS3 e si confronta con quella di un computer non si vedono grandi differenze. Però è sempre bello vedere cosa si può combinare d’alternativo con le console! 😉

Sono dipendente all’63% dai Blog

giugno 30, 2007 alle 5:06 pm | Pubblicato su Attività, Blog, Blogger, Blogging, Blogosphere, Confronti, Consigli, Consiglio del giorno, Domande, Internet, Life, Me, Novità, Test, Utilità, Vita, Web | 1 commento

dipendenza-da-blog.jpg

Ho scoperto facendo questo bel test: How Addicted to Blogging Are You?, segnalato da Philapple, che sono dipendente al 63% dai Blog.

Consiglio a tutti quelli che stanno leggendo questo post di farlo, il test è in inglese ma se non capite certe domande il traduttore di Google sarà a vostro servizio. Fatelo, così scoprirete anche voi quando siete dipendenti dai blog!

iPhone, tutti i dettagli

giugno 29, 2007 alle 3:42 pm | Pubblicato su Accessori, Apple, Device, Funzionalità, Google, Hardware, Immagini, iPhone, Mac OS X, Macintosh, Mappe, Notizie, Periferiche, Prodotti, Servizi, Software, Steve Jobs, Utilità, Web, YouTube | 2 commenti

iphone-and-jobs.jpg

Che dire di iPhone… Si possono dare tante definizioni di questo nuovo aggeggio che uscirà oggi in America. Si può definire un cellulare-ipod, ma non basterebbe. Possiamo però dire che è un cellulare con all’interno un sistema operativo (Mac OS X), un iPod video, un palmare, un block-notes, una macchina fotografica, mandare E-Mail e c’è chi dice che potrà far girare giochi della Nintendo. Sembrerebbe dall’ultima frase che l’iPod sia un oggetto rivoluzionario, ma in verità non lo è proprio. Infatti grande aziende specializzate in cellulari hanno già presentato e rilasciato dei “telefoni-computer”, vedi Nokia N95. In se la cosa che rende speciale l’iPhone è il suo modo d’uso e le sue funzionalità. Anche perché ultimamente Apple ha rilasciato prodotti sempre innovativi, funzionanti e molto belli. E poi diciamoci la verità, chi desidera avere in un solo oggetto l’iPod, Mac OS X e un cellulare?? Scommetto molti, anche chi non è fan della mela!

Ma ora vediamo che funzionalità dispone l’iPhone in dettaglio:

  • può ricevere e effettuare chiamate
  • fare conferenze telefoniche
  • dispone di una segreteria telefonica
  • vedere e ascoltare filmati, film e musica (iPod Video)
  • amministrare album e video con il cover flow
  • mandare e ricevere sms
  • messaggiare come nei software di IM (messenger, iChat)
  • usare il servizio Google Maps
  • si usa con solo le dita (tecnlogia touch-screen)
  • effettuare fotografie
  • visuallizzare foto
  • permette di navigare in internet con Safari (tab compresi)
  • fare ricerche con Google
  • inviare e ricevere E-Mails con svariatti account (GMail, Yahoo e altri)
  • visuallizzare file. pdf o word
  • visuallizzare le previsioni meteo
  • controllare la borsa economica
  • vedere i video di YouTube
  • navigare con Wi-Fi
  • ha una grande autonomia
  • grande schermo

Ecco cosa invece non piace o no si può fare con l’iPhone:

  • La versione mobile di OS X occupa la bellezza di 700 MB
  • Non c’è alcuna funzione di copia & incolla
  • La musica non può essere utilizzata come suoneria del proprio device
  • Pogue ha confermato che sarà possibile leggere, ma non editare, i file di World, Excel e in formato PDF
  • Il formato Adobe Flash non è supportato dal dispostivo.Per quanto riguarda i video online dunque si potranno vedere solo quelli di YouTube, per i quali c’è un’applicazione apposta e non sarà possibile vedere tutti gli altri pubblicati sui servizi alternativi
  • Sarà in grado di scattare fotografie, ma non di registrare video
  • No MMS
  • Dopo circa 300/400 cariche del dispositivo le sue batterie perdono autonomia. Bisogna dunque inviare tutto l’aggeggio a Cupertino, in California, ad Apple Inc per sostituire le batterie, non sarà infatti possibile sostituirle per conto proprio

Che dire, tante cose può fare l’iPhone ma anche non farne certe (MMS), ma comunque rimane un oggetto desiderato che noi europei dovremo ancora aspettare per averlo in mano.

[fonte “cosa non si può fare con l’iPhone: MacBlog]

[ringrazio iFrancesco per i suoi consigli riguardanti il post]

Pagina successiva »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.