Multa da 497 milioni di euro alla Microsoft per abuso di posizione dominante

settembre 19, 2007 alle 7:03 pm | Pubblicato su Annunci, Bill Gates, Microsoft, Multe, O.S, Prodotti, Sistema operativo, Software, Windows, Windows Media Player, Windows Vista, Windows XP | 1 commento

Copia di bill-gates-mugshot copia

Il Tribunale di Primo Grado dell’Unione Europea ha infiltto una, modica visto i soldi che ha l’azienda “50 miliardi di dollari”, multa di 497 milioni di euro per abuso di posizione dominante. In primo luogo, per aver distribuito assieme a Windows il programma multimediale Media Player. In secondo luogo, per non aver condiviso le informazioni riguardanti i suoi software per server alle aziende produttrici di sofware. Ora vediamo nel dettaglio cosa ha combinato di cattivello la Microsoft.

Vendendo assieme a Windows il software Windows Media Player Microsoft ha cercato di crare un’altra posizione dominante, questa volta nel mondo dei programmi di riproduzione multimediale. Leggendo questo uno direbbe, allora ? Allora, succede che se un utente ha già un programma per sentire la musica o vedere video difficilmente andrà a scaricare o comprare un altro programma analogo, visto che per molti è scomodo. Quindi se tutti usano Windows Media Player tutti comincerebbero ad usare solo file di tipo WMA (Windows Media Audio) o perlomeno in formato Windows. Se accade questo gli altri produttori si software rimarrebbero tagliati completamente fuori, e non venderebberò o svilupperebbero più. Non solo, anche gli altri formati sarebbero tagliati fuori, come per esempio Mp3 o OOG. Accadendo questo, sarà difficile per chi non usa formati di Windows o i suoi sofware leggere file o scambiarli, come per esempio chi usufruisce di iTunes, Winamp, Real Player e altri.

La seconda accusa è di non aver informato alle aziende concorrenti di sofware il funzionamento del sistema dei suoi sofware a livello server. Facendo così i produttori non possono fare programmi o creare file pienamente compatibili con i programmi di Microsoft.

A causa di queste due manovre, la Microsoft dovrà pagare una multa da 497 milioni di euro e vendere una versione di Windows senza WMP pre-installato.

Gli utenti che usano Windows non avranno nessun problema, non dovranno cambiare Windows. Riepilogando, chi ha già Windows non ci subirrà modifiche o aggiornamenti al proprio sistema.

Vedremo prossimamente se qualche altra azienda verrà accusata per manovre simili. Secondo me, Apple. Perché i nuovi iPods funzionano solo con iTunes, e quindi chi non usa iTunes o ha sistemi operativi in cui non lo possono installare, Linux su tutti, in teoria non può sincronizzare il proprio iPod.

Ormai, cosa si fa per battere la concorrenza ?!

[fonte notizia e dati: Il Disinformatico]

1 commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. ma chi e lo sterco che che ha scritto cio , ti devo dire testa di minchia di informarti meglio perche sei un idiota che non sa un cazzo la microsoft non ha 50 miliardi di dollari ,quelli effimera testa di cazzo sono i soldi del solo bill gates ma visto che tu sei cosi pirla da non capire la differenza allora ti chiedo? ma se la microsoft ha 50 miliardi di $ e bill gates pure ,come fanno allora steve ballmer e paul allen ad avere insieme 30 miliardi di dollari ,te lo ripeto effimera testa di cazzo che di economia non sa una minchia?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: