Il mondo del p2p, il mondo della condivisione

aprile 24, 2007 alle 5:42 pm | Pubblicato su Computer, Comunicazione, Consigli, Download, Free, gratis, Informatica, Internet, Microsoft, Novità, Open source, p2p, Sistema operativo, Software, Tecnologia, Upload, Varie, Windows | 3 commenti

Internet è un continuo scambio di informazioni e file tra computer, server e ecc…
Uno dei metodi oppure “modo per scambiare” è il p2p che sta per peertopeer. In italiano vuol dire scambio tra pari. Il p2p è la rete di scambio tra computer via internet.
Esistono due tipi d’applicazioni distinte che usano il metodo p2p. I software server e i file .torrent che ormai da tempo vengono molto usati grazie alla loro semplicità.
Attraverso i programmi “server” l’utente per scaricare oppure rilasciare materiale deve caricare o scaricare con gli altri PC all’interno di reti collegate fra loro con server. I principali programmi p2p “server”( lo metto fra parentesi perché non è proprio opportuno in tutti casi definirli server) sono eMule (la versione seguente a eDonkey), LimeWire e Bear Share. Con questi programmi l’utente entra in una rete, di solito collegata ad un server, e attravers‘essa si collega agl‘altri computer collegati alla medesima rete e scarica o uploada con gli altri utenti. Le principali reti usati dai programmi elencati sopra sono Gnutella e eDonkey.
L’altro sistema del p2p è l’uso dei file torrent. I torrent sono dei file che vengono aperti con dei software appositi, i più conosciuti sono BitTorrent, UTorrent, BitComet e BitTornado.
Nel sistema torrentBitTorrent” l’utente scarica il file torrent che lo apre con gli appositi programmi. Il programma fa partire il download del file torrent. Il programma, per scaricare, si connette alla rete a cui è previsto dal file torrent e cerca nei computer chi ha le parti del file cui si vuole scaricare. Le differenze principali dei programmi torrent da quelli nominati prima sono che il software non scarica cercando file con il nome del file cui si cerca di scaricare ma bensì scarica il file direttamente dall’altro PC che ha il medesimo file. Un’altra differenza è che l’uso dei torrent è consigliato a chi usa la banda larga di Internet (ADSL) per motivi di velocità di download mentre quelli “server” possono essere usati anche senza grandi ostacoli da chi non possiede Internet a banda larga. Un vantaggio di questi software è che sono facili da usare,grazie ad interfacce fatte bene e che i programmi e i file torrent sono poco pesanti per i computer.

Schema del funzionamento del sistema BitTorrent:

Esistono anche programmi che usano sia torrent che reti server, come nel caso del programma Shareaza. Premessa finale:Quando si usano questi programmi, la rete Internet e il PC diventano più lenti. Tutto il materiale scaricabile con i metodi p2p è gratis. Ma attenzione! Ricordate sempre che i programmi p2p sono assolutamente legali ma le cose non legali sono i file protetti da copyright che girano in questi sistemi. L’ultima affermazione che ho fatto è molto variabile da paese a paese. Molte leggi di alcuni paesi permettono il download a scopo privato di file protetti da copyright ma non l’upload (che è la richiesta di download del file). Quindi fate attenzione e sappiate bene cosa permette in questo contesto la legge del vostro paese.

p2p.jpg

3 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. bell’articolo, non portresti indicare anche per quali piattaforme p diponibile il servizio?? Tipo Mac, windows o Linux?

  2. @iFRancesco
    si citerò qualcosa prossimamente

  3. eh???
    >


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: