Riflessione: il fenomeno YouTube

febbraio 20, 2007 alle 10:41 am | Pubblicato su Computer, Comunicazione, Informatica, Internet, Tecnologia, Video, YouTube | 6 commenti

Scritto da Thelordofthepc & iFrancesco

E da mesi che sentiamo parlare, e usiamo, del famoso sito di video: YouTube. Ma soprattutto abiamo sentito parlare di video pubblicati in cui i temi sono risse, scene di sesso, violenze ecc… E poi si sente dire che i video prima di essere pubblicati sono controllati… ma per favore…

pic_youtubelogo_123×63.gif

Però YouTube rimane un buonissimo sito per vedere e pubblicare video molto belli e umoristici, basta vedere i video dei nostri blog, provvengono tutti da YouTube.

Ma ciò che ci chiediamo è se nei prossimi anni YouTube possa superare la vecchia, ma pur sempre vista da tutto il mondo, TV. Perchè i contenuti sono quasi identici. Poi ognuni persona può, su YouTube, decidere cosa vedere, mentre in TV si può solo vedere quello che i canali proppongono.

Una cosa che non ci piace di YouTube, ma anche di tutti i siti e programmi per vedere video via Pc, è che normalmente tutti i video possono essere visti in modo buono solo in grandezza ridotta anche se è vero che si possono vedere i video a tutto schermo ma a scapito della qualità.

Altra cosa che non ci piace di YouTube è che si possono caricare video non superiori a 100 Mb e che non superino i 10 minuti! Questo secondo noi è un freno all’allargamento di YouTube, in quanto si possono caricare solo dei Clip, cosa che in GoogleVideo è diversa: non si hanno limiti specifici se il tempo di chi carica da dedicare al caricamento.

Ma tutto sommato se su YouTube non comparressero più certi video che non hanno niente d’interessante (citati sopra) e si potesse caricare filmati di durata indefinita, si potrebbe dire che diventerebbe una grande fonte di divertimento, di curiosità e di apertura verso il mondo, oltre a quanto lo è già.

Il mitico Berlusconi alle prese con l’inglese

Che ne pensate… avete qualcosa da ridire? Lasciate commenti!

6 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. in conclusione cosa vorreste dire ???

  2. @ Depa

    Ecco Depa!
    “Ma tutto sommato se su YouTube non comparressero più certi video che non hanno niente d’interessante (citati sopra) e si potesse caricare filmati di durata indefinita, si potrebbe dire che diventerebbe una grande fonte di divertimento, di curiosità e di apertura verso il mondo, oltre a quanto lo è già.”

  3. depa certe volte mi sorprendo di te…

  4. condivido il post…..
    ho risposto “dall’altra parte”….

  5. […] e popolarità dell’ormai già famoso, per via di certe cose di cui ho già parlato tempo fa qui, […]

  6. Ho realizzato un interessante documentario video sul mio paese, mi è costato tantissimo tempo. Il paradosso è che pur volendo, non posso uploadarlo per i limiti suddetti.
    Youtube, prima di tutto, deve fare una bella pulizia di tutte le cazzate che ci sono, un vero e proprio insulto all’intelligenza umana e alle fatiche che vi hanno riposto tanti ingegneri, matematici e appassionati.

    Saluti,
    Ngiulin


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: